post

In un paese tutto bianco

Racconto d’inverno

di  Riccardo Colombini
con  Sara Cicenia / Vaninka Riccardi, Riccardo Colombini
burattini, allestimento scenico e regia  Salvatore Fiorini 

Tra le pieghe dei tessuti si nascondono le trame… Le trame, a chi ascolta con attenzione, sussurrano personaggi, ambienti… storie! Bisogna, forse, essere dei bravi sognatori. E quando la storia è pronta (o quasi), non resta che trovare qualcuno disposto ad ascoltarla.
Questa volta, la sognatrice e il capocomico hanno scoperto fra le trame dei tessuti un racconto che parla di un paese tutto bianco, immerso nell’inverno, nel freddo e nella neve. Protagonisti sono i piccoli uomini, abitanti di quel regno di ghiaccio, che tagliano alberi sulla cima delle montagne. Nonostante le apparenze, quel paese tutto bianco è il camino sul tetto del mondo: il lavoro dei piccoli uomini serve a scaldare luoghi e cuori dell’intera umanità. Un giorno però arriva una bufera violenta e mostruosa, un freddo mai sentito prima, che interrompe il lavoro dei piccoli uomini e li getta nel panico: come fare? Senza il loro lavoro, il mondo diventerà freddo e triste. Decidono allora di scrivere una lettera, un messaggio d’aiuto da portare oltre le montagne…
Troveranno qualcuno disposto ad accogliere la loro richiesta? E sarà abbastanza coraggioso da affrontare la gelida bufera…?


ALTRE INFORMAZIONI UTILI
Età consigliata: dai 3 anni
Tecniche utilizzate: teatro d’attore, narrazione, burattini a vista
Durata: 1 ora circa
Carico elettrico complessivo: 6 kV
Tempo di montaggio: 3 h circa
Tempo di smontaggio:  1 h circa

Lo spettacolo non ha particolari esigenze tecniche e può essere rappresentato anche in spazi non prettamente teatrali.